Via Giuseppe Zanardelli, 32

00186 Roma - Italia

Tel +39 06 6840051

Fax +39 06 56561470

segreteria@usminazionale.it

segreteria@usminazionale.it

Title

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Author Archive %s Fernanda Barbiero

CONSACRAZIONE E SERVIZIO VOL.5 2021

Fresco di stampa esce il nuovo numero di Consacrazione e Servizio
l nucleo centrale sviluppato nel Dossier mette a fuoco la dimensione generativa della vita religiosa la cui chiave di lettura sapida e luminosa viene proposta dall’Editoriale. Vale a dire un’impostazione ermeneutica che coglie efficacemente come noi religiose siamo in mezzo ad una storia d’amore: ognuno di noi è un anello di questa catena d’amore: una catena generativa.
Perciò dire generatività è dire un incontro tra alterità, un incontro nel quale si costruisce qualcosa di nuovo attraverso la relazione; è la capacità di leggere la realtà e gli stessi segni dei tempi ascoltando l’altro.

I MERCOLEDI DEL CENTRO STUDI

Il CENTRO STUDI USMI, a partire da domani mercoledì 08 Settembre 2021, dà il via al Percorso

Le vie della Sapienza e il futuro della fede Si tratta di una serie di incontri, nella modalità online, centrati in una ricerca sapienziale che si alimenta alla radice antica della vita religiosa: vale a dire alla sapienza monastica. Una rilettura curata e puntuale per cercare i significati profondi in modo da vivere l’ordinarietà della “sequela Christi” raccogliendo in tutto il massimo di bene e di bellezza.

L’offerta formativa e culturale che presentiamo nasce soprattutto, come opportunità di scambio di esperienze, come apertura di orizzonti tra le varie forme di vita contemplativa, ma aperta a tutti coloro che possono essere interessati, nello spirito di sinodalità a cui Papa Francesco chiama tutta la Chiesa.

CONSACRAZIONE E SERVIZIO VOL.4 2021

La nuova pubblicazione della Rivista Consacrazione e Servizio è dedicata alla Sinodalità. Essa mette a fuoco la volontà di esprimere il cammino attuale e il desiderio di promuovere la dimensione ecclesiale degli Istituti religiosi.
Attraverso la Rivista l’USMI offre un chiaro contributo di pensiero che sposta l’attenzione della prassi sinodale dalle novità di cronaca alle motivazioni profonde di “lungo periodo”, e di “lunga durata”.
È evidente che l’attuale situazione della vita religiosa, in Italia, sembra essere la mancanza del senso del futuro e della speranza: mancanza stravolgente per la vita consacrata che, se vive di storia e tradizione, ancor più vive, o dovrebbe vivere, di futuro e di speranza.
La via della sinodalità diventa la prospettiva che più di ogni altra può dare ardore, e mettere benzina nel motore. Donne e uomini, insieme, sono chiamati a fare Chiesa e a vivificare, nella complessa e inedita congiuntura storica della post Pandemia, la vita delle comunità religiose nelle chiese locali.

CONSACRAZIONE E SERVIZIO VOL.3 2021

Il Dossier della Rivista Consacrazione e Servizio fresca di stampa, si confronta sull’appello alla fraternità e all’amicizia sociale della Fratelli tutti. Una ampia riflessione destinata alle religiose per invitarle a camminare lungo i sentieri della fratellanza come “madri” e come “sorelle”, nell’alveo di una vita capace di sprigionare la forza dell’incontro e della comunione con tutti. In tal modo la fraternità è considerata “la frontiera” e insieme “la sfida” di fronte alla quale assumere le nostre responsabilità e portare il fuoco della missione.
La fratellanza, avverte papa Francesco, è “la frontiera che dobbiamo costruire; la sfida del nostro secolo, la sfida dei nostri tempi”. La Rivista propone alcune chiavi di lettura della Fratelli tutti mettendo a fuoco quanto può impedire o quanto può aiutare a promuovere la consapevolezza che la fratellanza universale è una “chance” nuova rispetto a esperienze di fraternità chiuse di cui abbiamo fatto esperienza lungo la nostra storia. Ritrovare la rilevanza antropologica della vita; curare l’umano, mostrarsi all’altezza dei nostri giorni, ripensare il proprio modo di stare accanto all’umanità ferita sarà utile alle lettrici per ripartire sulle nuove frontiere della fratellanza intravvedendo un diverso modo di costruire comunità, uno stile samaritano, dove il valore della persona umana e la cura dell’altro, diventano elementi essenziali per riconoscersi sorelle: figlie tutte dell’unico Padre.