Via Giuseppe Zanardelli, 32

00186 Roma - Italia

Tel +39 06 6840051

Italia

segreteria@usminazionale.it

segreteria@usminazionale.it

Title

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Author Archive %s Azia Ciairano

SEMPRESU

Con l’incontro di Giovedì 17 Marzo sarà offerto a tutti gli invitati l’ultimo “apericena pastorale” di quest’anno, come da programma “SempreSu”. Condivideremo la passione per l’annuncio, alcune proposte “in cantiere”, difficoltà e punti deboli di tre “diaconie” particolarmente esigenti in termini di prossimità, ascolto, cura, creatività: il mondo a 360° delle migrazioni, l’ambito della salute, tra cura e prendersi cura, lo spazio della pastorale sociale e del lavoro, ancora così inesplorato e povero di presenze significative di comunità religiose. Vi aspettiamo per confrontarci, condividere esperienze sul campo e trovare insieme cammini “nuovi” per un “nuovo” slancio missionario.

PASTORALE DELLA SALUTE

I Convegni accreditati per Infermiere appartengono alla “storia” dell’Usmi e rappresentano la “continuità” di alcune scelte di percorsi formativi che “resistono alla prova del tempo” e sono ancora una risposta a precise esigenze e richieste di Sorelle che operano nell’ambito della salute, in strutture sanitarie, di ricovero e di cura, pubbliche e private.

Il primo Convegno “online” si è concluso l’11 Marzo con un esito positivo sia per le lezioni a livello accademico di relatori quotidianamente impegnati nella ricerca  ma anche nella cura dell’Alzheimer e la malattia di Parkinson, ma anche per la presentazione di esperienze sul campo da parte di fisioterapiste: davvero esemplare la partecipazione puntuale e decisamente attiva delle partecipanti al Convegno che hanno espresso gratitudine e soddisfazione per il percorso compiuto, unitamente alla richiesta di dare continuità alla formazione.

Siamo pronte per il secondo Convegno “in presenza”, nel prossimo mese di Maggio!

Consigliamo di prendere visione del programma, e di affrettare le iscrizioni che rimangono aperte fino al 15 Aprile p.v. in modo da verificare la fattibilità del Convegno.

SEMPRESU!

Il sipario dell’Ambito pastorale continua a rimanere “SempreSu”: il prossimo appuntamento sarà Giovedì 17 Febbraio alle ore 17:00 come da programma. Anche questa volta metteremo a fuoco alcune dimensioni/diaconie pastorali: la pastorale missionaria, la pastorale giovanile vocazionale e la pastorale della famiglia. Tre “mondi” e spazi di umanità che ci interpellano a “osare di più” perché, attraverso le nostre diaconie, possiamo collaborare in modo sempre più significativo, in creativa fedeltà ai nostri carismi, all’annuncio del Vangelo di Gesù che “passò beneficando e risanando …” (cfr Atti 10,38).

L’incontro di Giovedì vuol essere come un “aperitivo” – le informazioni sulle iniziative in corso, la narrazione di esperienze sul campo … – che stimola “l’appetito”, invogliando a coinvolgersi personalmente, a fare rete, a formarsi insieme per “uscire verso” spazi di annuncio missionario e di prossimità che, forse, attendono proprio noi!

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA TRATTA DI PERSONE

La nostra “Rete AntiTratta Usmi”, membro della rete internazionale “Talitha kum”, ha partecipato e collaborato alla preparazione della Giornata Mondiale di Preghiera e Riflessione contro la Tratta di Persone – La forza della cura. Donne, economia, tratta di persone – che sarà celebrata martedì 8 febbraio, memoria liturgica di Santa Bakhita.

 Il “Gruppo Rete Antitratta di Roma”, animato da suor Maria Rosa Venturelli, parteciperà in Piazza San Pietro Domenica 6 Febbraio alle ore 11:30 alla Preghiera dell’Angelus con Papa Francesco, insieme al gruppo del comitato organizzatore che sarà in Piazza San Pietro con la Statua di Timothy Schmaltz dedicata a Santa Bakhita.

In molte diocesi d’Italia si celebrerà la Giornata con Veglie di preghiera e momenti forti di riflessione per sensibilizzare e coinvolgere nelle “azioni” di contrasto alla tratta, le comunità cristiane, ma anche persone e istituzioni dei nostri territori, attraverso un’informazione documentata e corretta, valorizzando la narrazione delle esperienze e la testimonianza di chi opera sul campo. Invitiamo tutti a prendere visione del programma della Giornata, curato da Talitha kum, per partecipare alla Veglia di preghiera e alla maratona mondiale on line!

GIOVANI E VOCAZIONE

Da Lunedì 07 Febbraio a Lunedì 07 Marzo, dalle ore 18:30 alle 20:30 nella “piazza” di Zoom ci sarà un significativo e vivacissimo assembramento: oltre 200 sono gli iscritti alla II edizione del Laboratorio di pastorale giovanile vocazionale, con la maggioranza assoluta di Sorelle delle più diverse Congregazioni. Un percorso a tappe, un’esperienza forte di “cammino insieme con stile sinodale”, con la guida competente e sicura ma anche discreta, sempre in atteggiamento di ascolto, di Fabrizio Carletti, don Sergio Carettoni e suor Tosca Ferrante e con l’animazione di Sorelle “facilitatrici” coinvolte nel percorso già dalla fase di preparazione attraverso momenti laboratoriali, lavoro personale e incontri a loro riservati.

 “Un modello per l’accompagnamento dei giovani: dal perché al comeè il tema, indubbiamente al centro della pastorale giovanile vocazionale, ma anche attrattivo e in continuità con il percorso del I laboratorio: se l’anno scorso, infatti, ci si è soffermati sul “perché”, sul senso dell’accompagnamento della vocazione, quest’anno si vuol passare da quel perché, da quelle dimensioni di senso, a un come, a uno stile, a un metodo.

La nostra piazza è già illuminata, aperta all’accoglienza e attende di essere abitata!

MISSIOLTRE

MISSIOLTRE si terrà Venerdì 10 Dicembre alle ore 17:00 la piattaforma Zoom accoglierà Sorelle provenienti dai più diversi contesti culturali, “missionarie” in Italia, membri di Congregazioni religiose fondate in Continenti extraeuropei. L’incontro conclude un percorso avviato ad Aprile per aprire un nuovo processo che possa meglio esprimere l’accoglienza di queste nostre Sorelle da parte dell’Usmi e della Chiesa che è in Italia e favorire un più fecondo inserimento nella collaborazione alla missione pastorale delle nostre Chiese locali, in collaborazione con il CUM, il Centro unitario per la formazione missionaria della Conferenza Episcopale Italiana.

SEMPRESU

SEMPRESU si terrà Giovedì 09 Dicembre alle ore 17:00, su piattaforma Zoom, si alza il sipario dell’ambito pastorale per una rappresentazione che coinvolgerà “attori e spettatori”: chi ha programmato i percorsi formativi e le diverse iniziative e chi è interessato a usufruirne ma vuole approfondire obiettivi, contenuti, metodo di lavoro … Dopo una presentazione del “tema” del giorno – Il “fenomeno della tratta” – a cura del coordinamento della Rete Antitratta Usmi, membro di Talitha kum, si aprirà un dialogo e confronto con i partecipanti per raccogliere e poi valorizzare i contributi nella redazione definitiva e dettagliata di programmi ancora in cantiere.  

RETE ANTITRATTA

 Il 30 Luglio, Talitha Kum invita tutte le reti, i partner e gli amici ad unirsi all’attivazione online per la Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani delle Nazioni Unite.

Tutte siamo invitate a raccontare una storia di cura. L’obiettivo, infatti, è dimostrare che la cura può fare la differenza in ogni tappa del percorso per combattere la tratta di persone: cura per coloro che sono a rischio, cura per le vittime e per i sopravvissuti.

Sono molte le comunità religiose e le sorelle italiane che possono raccontare, con un messaggio, una storia di cura, mentre alimentate dalla spiritualità dei tanti e diversi carismi di fondazione, continuano, con rinnovato slancio, l’impegno di “prendersi cura” di tante donne vittime di tratta per fare insieme nuovi percorsi che ricostruiscano vite di libertà e dignità.

Maggiori dettagli sulla campagna #CareAgainstTrafficking sul sito:

https://www.talithakum.info/…/careagainsttrafficking#EndHumanTrafficking

PASTORALE CORSO CATECHISTI

Lunedì 05 Luglio p.v. inizierà, in modalità “a distanza”, il Corso triennale estivo per la formazione dei catechisti che terminerà venerdì 23 Luglio: tre intense settimane di studio per presentare e approfondire il tema del 2° Modulo “Chi è Gesù” attivato quest’anno.
Il Corso è destinato soltanto alle Sorelle che già hanno frequentato regolarmente negli anni precedenti il I o II anno per dare loro la possibilità di continuità o di conclusione del triennio, tenendo conto che le Sorelle iscritte hanno già maturato una esperienza positiva di studio e di incontro fraterno tra loro, conoscono i docenti e certamente desiderano terminare “bene” quello che hanno iniziato.
Abbiamo invece sospeso, anche quest’anno, nuove iscrizioni ritenendo che l’insegnamento on line, pur garantendo, grazie allo “staff” dei docenti, una trasmissione di contenuti a livello accademico, non può favorire, come una didattica “in presenza”, le relazioni interpersonali, la conoscenza reciproca tra Sorelle di diverse culture e in maggioranza giovani, momenti di dialogo con i docenti, l’accompagnamento guidato dello studio.
Il Corso si terrà, dunque, sulla piattaforma Zoom che sarà aperta ogni mattina dalle ore 08.30 per iniziare puntualmente le lezioni che, da Lunedì 05 Luglio a Venerdì 23, saranno al mattino dalle ore 09.00 alle 12.20, mentre in qualche pomeriggio, in accordo con docenti e le partecipanti, potranno essere organizzati momenti di studio accompagnato in preparazione alla “prova finale”.

A tutte le Sorelle e i docenti “buon lavoro” … in attesa di una nuova aggiornata programmazione per il prossimo anno, che rilanci “alla grande” questo particolare percorso formativo.

PASTORALE RETE ANTI TRATTA

La nostra “Rete Antitratta”, in collaborazione con Caritas italiana “Gruppo tratta”, il 09 e 11 Giugno p.v. si ritroverà online in un Seminario in due tappe per mettere a fuoco due macrotemi – “Lavoro e inclusione” e “Dalla strada all’indoor e on line …” – da aggiornare in questo tempo di pandemia ma anche di “ripartenza”, cercando insieme nuove strategie e nuovi percorsi di accoglienza, protezione, integrazione delle persone vittime di tratta.

I temi saranno presentati da relatrici competenti ma anche impegnate quotidianamente sul campo per contrastare la tratta e promuovere accoglienza e integrazione delle vittime, specialmente le donne e i bambini. Seguiranno due gruppi di lavoro sui temi per favorire il dialogo e l’approfondimento con le relatrici ma anche un confronto tra le esperienze dei partecipanti per individuare punti-chiave di riferimento per “ri-progettare” i servizi, “stravolti” dalla pandemia.