Via Giuseppe Zanardelli, 32

00186 Roma - Italia

Tel +39 06 6840051

Fax +39 06 56561470

segreteria@usminazionale.it

segreteria@usminazionale.it

PARTIRONO SENZA INDUGIO

Lunedì 15 Marzo 2021 ore 18:30 - 20:30

GIOVANI E VOCAZIONE

«I piedi ti porteranno là dov’è il tuo cuore». (Saggezza irlandese). E i nostri passi si stanno avviando verso la tappa conclusiva (ma non finale!) del percorso laboratoriale per animatrici di pastorale giovanile e vocazionale dal tema: “… e camminava con loro”.

Davvero possiamo affermare che sono stati incontri dove la testa, il cuore, il desiderio, hanno trovato il loro centro nella relazione tra noi, con i giovani che accompagniamo e, soprattutto, con il Signore che continuamente opera meraviglie.

I primi passi di questo itinerario li abbiamo mossi nella direzione del fare memoria della nostra storia personale come storia di salvezza: la memoria di Dio, di sé stessi e degli altri ha dato forma ad una narrazione che ha fatto cogliere come i dinamismi dello Spirito superano di gran lunga il tempo e lo spazio, realizzandosi quotidianamente nella nostra risposta vocazionale.

I passi successivi sono stati caratterizzati da una riflessione sul servizio di accompagnamento di giovani cercatori di senso e di futuro. Tale riflessione è stata custodita nella condivisione che ha condotto ad individuare dei nuclei generativi legati allo stile di accompagnamento. Davvero interessante è stato notare come è solo la vita a generare vita!

E passo dopo passo, siamo arrivati al terzo incontro che è stato davvero “luminoso”: ci siamo confrontati con circa 250 giovani e con loro abbiamo vissuto un particolare esercizio di ascolto. Non si è trattato di fare domande, dare risposte ecc. ma siamo partiti tutti, consacrate/i e giovani dalla stessa domanda e il dono è stato proprio quello di una condivisione libera, senza aspettative se non quella di gustare il dono della fraternità e dell’ascolto.

Questo “giro di boa” ci ha portati al passo successivo che è stato quello di confrontarci su una relazione di accompagnamento evidenziando spazi di crescita, rischi possibili, prospettive di futuro.

Ed eccoci giunti all’ultimo passo che favorirà un tempo di rilettura del percorso, per vivere la gratitudine per la fraternità vissuta; per condividere con responsabilità i propri personali passi possibili, per guardare insieme al futuro prendendoci cura dell’oggi.

Simon Weil ha scritto che “Il desiderio di luce, produce luce”: possano la nostra mente e il nostro cuore custodire questa luce perché coloro che ci incontrano si sentano aiutati a vedere e incontrare il Dio che chiama e dona vita.

 

Sr. Tosca

 

Rosanna Costantini
Rosanna Costantini